presbiopia

Cos’è la presbiopia

Anche il nostro occhio invecchia e la presbiopia ne è la prova. Con il passare degli anni, infatti molte persone notano difficoltà sempre maggiori a leggere e a mettere a fuoco oggetti vicini.

Più che una vera e propria patologia, la presbiopia è un fenomeno naturale che colpisce la vista con il passare degli anni. Un difetto che inizia a manifestarsi dopo i 40 anni peggiorando progressivamente con l’età.

Sintomi

Il tipico soggetto affetto da presbiopia è riconoscibile anche dal suo comportamento: è infatti colui che allontana dagli occhi un testo per leggerlo o sposta un oggetto il più lontano possibile da sé per definirlo meglio.

testo-lettura-simulazione-presbiopia
visione simulata con presbiopia

La presbiopia è caratterizzata da una visione ravvicinata offuscata, sfuocata, poco nitida. Si manifesta in particolar modo nella lettura, di fronte a testi scritti, monitor o tastiere.

A Torino la presbiopia si corregge con il laser

Poiché però non tutto ciò che osserviamo si trova a distanza ravvicinata, è bene ricordare che chi è colpito da presbiopia si trova costretto ad utilizzare due paia di occhiali o occhiali con lenti bifocali.

La correzione chirurgica della presbiopia viene effettuata con diversi approcci a seconda delle necessità visive del paziente e dei difetti considerati.

Sostanzialmente le procedure possono essere corneali o intraoculari. Le procedure corneali prevedono l’utilizzo di una correzione del difetto per lontanto con tecnica femtolasik associata all’impianto monolaterale dei cosiddetti inlay.

Le procedure intraoculari prevedono la sostituzione bilaterale del cristallino naturale con una lente intraoculare multifocale (eventualmente torica se presente astigmatismo) per la correzione simultanea dei difeti lontano-vicino utilizzando la tecnica Femto-faco.

Sempre più la vita di tutti i giorni passa dall’interfacciarsi con uno schermo, smartphone o computer, per ragioni lavorative, organizzative, sociali. La presbiopia può insorgere in un momento della vita in cui si è ancora giovani e attivi e si vedono moltiplicarsi, quindi, le situazioni in cui gli occhiali diventano un ostacolo.

La tecnologia laser con cui opera da anni con successo a Torino l’équipe di CLK è in grado di dare una risposta anche al problema della presbiopia.

Scopri come il FEMTOLASER corregge i difetti rifrattivi

top