difettirefrattivi

Il centro CLK di Torino è in grado di correggere i difetti visivi adottando l’innovativa tecnica FEMTO-LASIK.

La FEMTO-LASIK è una combinazione di un laser a femtosecondi ed un laser ad eccimeri. Il primo utilizzato per creare un sottilissimo flap ed il secondo per modellare la cornea in maniera micrometrica.
Questa tecnica consente l’eliminazione del bisturi, l’utilizzo di un anestesia solo in gocce ed un rapido recupero visivo. È possibile correggere miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia.

Innovazione al servizio del paziente

Rispetto alle vecchie tecniche di chirurgia refrattiva, questo trattamento innovativo permette:

  • La quasi totale assenza di bisturi
  • il recupero precoce della vista (il cosiddetto “wow effect”)
  • assenza di dolore intra e postoperatorio
  • minori complicanze durante e dopo l’intervento
  • più precisione nella correzione del difetto: il laser agisce a livello di micron
  • la riduzione di complicanze e conseguenze rende più stabili i risultati
  • la terapia cortisonica antinfiammatoria si riduce considerevolmente
  • quasi totale assenza di cicatrici postoperatorie

Nel caso in cui il difetto refrattivo fosse di natura più grave o estesa per poter essere corretto con la sola chirurgia laser, esistono altre tecniche che ne consentono la correzione mediante l’impianto di particolari lenti intraoculari (ICL). Anche questo tipo di operazione è effettuato attraverso laser e CLK è in grado di garantire un’alta precisione anche nell’inserimento di lenti intraoculare.

kamra
KAMRA™: una nuova cura per la presbiopia

icl
ICL: quando il laser non basta

top